AriaPulita: come riscaldarsi con meno emissioni e più rendimento

Aria Pulita, garanzia di calore che rispetta l'ambiente

 

Riscaldare con legna e pellet migliorando la qualità dell’aria: un obiettivo che oggi è possibile grazie all’innovazione tecnologica delle moderne stufe e caldaie a disposizione di chi acquista per la prima volta una stufa o sostituisce quella vecchia con una dalle prestazioni superiori. Per questo una corretta scelta degli apparecchi di riscaldamento è essenziale. E per questo la nuova certificazione di qualità Aria Pulita, nasce proprio per aiutare i consumatori a riconoscere e scegliere prodotti sinonimo di calore “pulito”: sostenibile dal punto di vista dell’impatto sull’aria, in termini di riduzione delle emissioni e aumento dell’efficienza energetica.

Per contribuire a mantenere un’aria pulita, infatti, è sempre più necessario che tutti i consumatori sappiano, per esempio, che «le moderne stufe a legna devono avere degli importanti accorgimenti tecnici per ridurre le emissioni e aumentare il rendimento termico», come spiega Luca Mercalli, metereologo, climatologo e… grande appassionato di stufe!

 

E come sapere se un prodotto rispetta questi accorgimenti? Come compiere una scelta consapevole? Ecco che Aria Pulita si pone come strumento per facilitare e guidare tale scelta, fornendo informazioni chiare, trasparenti e oggettive utili a valutare gli apparecchi sul mercato. In altre parole: la garanzia e la sicurezza di fare un buon acquisto in termini di basse emissioni e alto rendimento.

Come funziona la certificazione

Aria Pulita certifica stufe, inserti e caldaie domestiche a legna o a pellet, riprendendo il modello di classificazione delle auto. Molto intuitiva, prevede quattro classi di merito in base a efficienza ed emissioni. Da 2 a 4 stelle per indicare con immediatezza prestazioni e rendimento (i prodotti a una sola stella non sono certificati, proprio perché si intende garantire prodotti di alta qualità).

Cosa garantisce un prodotto certificato

Acquistando una stufa o un inserto certificato Aria Pulita, i consumatori saranno certi di:

– scegliere un prodotto di qualità comprovata con precisi livelli di emissioni e di rendimento in un’ottica di salvaguardia della qualità dell’aria e del risparmio: a una maggiore efficienza degli apparecchi, infatti, corrisponde la riduzione dei consumi di legna da ardere o pellet;

– accedere agli incentivi come il Conto Termico 2.0 e le detrazioni fiscali che consentono di risparmiare sull’investimento iniziale e danno un contributo importante per abbandonare sistemi di riscaldamento obsoleti e alimentati con le costose fonti fossili;

– affidare il comfort della propria casa e della propria famiglia al calore prodotto da una fonte di energia rinnovabile;

– garantirsi la sicurezza e l’affidabilità di funzionamento e bassi livelli di emissione di particolato nell’aria che solo un prodotto dotato di elevata tecnologia può avere.

Prodotti certificati: dove trovarli

La lista dei prodotti certificati cresce di giorno in giorno! L’elenco aggiornato è disponibile sul sito www.certificazioneariapulita.it nella pagina dedicata: Prodotti Certificati.

Cos’è esattamente Aria Pulita

1. Certificazione di prodotto.
Aria Pulita certifica stufe, inserti e caldaie domestiche a legna o a pellet, che sono stati sottoposti a una valutazione imparziale e competente per garantire la conformità rispetto a due principali requisiti: emissioni e rendimento. La valutazione imparziale è fatta sulla base di uno Standard di riferimento che identifica in modo preciso e rigoroso le procedure per il rilascio del certificato di qualità.

2. Certificazione volontaria.
L’adesione ad Aria Pulita avviene su base volontaria da parte delle aziende produttrici di stufe, inserti o caldaie a legna e pellet.

3. Certificazione di parte seconda.
Il certificato, che accompagnerà sul mercato il prodotto che, con le sue caratteristiche di basse emissioni ed elevato rendimento, se lo è guadagnato, è emesso da un Comitato di Certificazione che delibera in merito alla qualità del prodotto oggetto di certificazione e opera al fine di assicurare alla collettività e al mercato la conformità ai requisiti descritti nello Standard, assumendosi la responsabilità nei confronti dei consumatori finali.

Il Comitato di Certificazione

Il cuore della credibilità di Aria Pulita risiede nel suo essere composta da organi di gestione e controllo severi e imparziali dei prodotti. L’organo che emette i certificati è il Comitato di Certificazione, composto da Legambiente, Enea, Enama e Unione Nazionale Consumatori, ovvero soggetti fortemente interessati e coinvolti negli ambiti della tutela ambientale, della qualità dell’aria e della salvaguardia dei consumatori a garanzia della loro serietà e imparzialità nel ricoprire il ruolo a cui sono chiamati.

 

ARIA PULITA COME LEGGERE

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva