Anche Luca Mercalli accende le stelle di Aria Pulita

Il miglioramento della qualità dell’aria dipende da tante piccole e grandi azioni, in un impegno comune e condiviso #perunariapulita. Ogni cittadino può, e deve, fare la propria parte per salvaguardare l’ambiente e la propria salute. Ma come? Quale tipo di riscaldamento scegliere? A chi rivolgersi?

La risposta arriva con AriaPulita: la nuova certificazione di qualità per apparecchi domestici a legna e pellet, promossa da AIEL, Associazione Italiana Energie Agroforestali e sostenuta da Legambiente, Enea, Enama, Unione Nazionale Consumatori. La certificazione, infatti, garantisce ai consumatori uno strumento per  scegliere consapevolmente sistemi di riscaldamento affidabili, studiati per salvaguardare la qualità dell’aria che respiriamo.

 

Certificazione Aria Pulita

 

Le Stelle di Aria Pulita

La classificazione è molto facile e intuitiva, prevedendo quattro classi di merito in base a efficienza ed emissioni sul modello delle auto. Da 1 a 4 stelle per valutare prestazioni e rendimento, valorizzando i risultati degli avanzamenti tecnologici di stufe e caldaie a pellet in termini di sostenibilità. E guardando a prodotti di alta qualità Aria Pulita non certifica prodotti a una sola stella.

Luca Mercalli #perunariapulita

Quello della qualità dell’aria è un problema che c’è e che è sempre più necessario affrontare capillarmente, per questo uno degli intenti primari di AriaPulita è fornire non solo uno strumento di certificazione ogettiva e trasparente, ma anche quelle informazioni basilari e semplici che spesso mancano al cittadino. Diffondere una cultura della “buona combustione” e di un “calore pulito” si è reso essenziale. E chi meglio di un appassionato di stufe, per condividere suggerimenti chiari e immediati che tutti possono mettere in pratica da subito?

Luca Mercalli – per il quale l’aria è peraltro qualcosa di più, è l’elemento di cui è fatta l’atmosfera, oggetto del suo lavoro e della sua passione – sarà presto online con 4 video-pillole per raccontare le opportunità, per ognuno di noi, di riscaldare nel rispetto di ambiente e salute.

“Il tuo calore è indispensabile per un’aria pulita”, questo il messaggio condiviso dal meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo, con AIEL. E non è nemmeno difficile, vi spieghiamo noi come fare.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva