• Il locale caldaie con le 3 Multifire MF2 da 120 kW ciascuna installate

  • Il deposito del cippato con il divisorio

  • Fase di caricamento del cippato. L’impianto è alimentato con materiale in classi di qualità A1 e A2

  • Il deposito del cippato

  • Un momento della costruzione dell’impianto

    caldaia a cippato KWB

La tecnologia KWB riscalda le scuole nel Cuneese

Anno di realizzazione: 2015
Luogo di realizzazione: Bene Vagienna (Cuneo)
Azienda produttrice della caldaia: KWB

L’amministrazione pubblica del comune di Bene Vagienna ha scelto di riscaldare gli edifici del nuovo polo scolastico con un impianto alimentato a fonti rinnovabili. Le diverse esigenze termiche della struttura hanno spinto a selezionare un impianto costituito da tre caldaie KWB Multifire MF2 e da un solo puffer con volume di 6000 litri. La KWB Multifire MF2 è classificata in classe 5 secondo la norma tecnica EN 303-5:2012. Le sue caratteristiche fanno sì che questo generatore occupi pochissimo spazio, abbia un ridotto consumo di corrente e assicuri un’elevata efficienza.