• Lo stabilimento L’Oréal

  • La caldaia Uniconfort del locale caldaie Solis. Foto Riesco

    caldaia a cippato Uniconfort
  • Il locale caldaie Solis a Settimo Torinese, foto Riesco

  • Il gruppo ad assorbimento per la produzione di aria fredda dello stabilimento L’Oréal di Settimo Torinese, foto FD

L’Oréal con Uniconfort sceglie la biomassa

Anno di realizzazione: 2015
Luogo di realizzazione: Settimo Torinese (Torino)
Azienda produttrice della caldaia: Uniconfort

Dal 2015 L’Oréal per produrre l’energia di processo usa solo fonti rinnovabili. Lo stabilimento di Settimo Torinese utilizza tre fonti di energia che hanno consentito di superare ampiamente gli obiettivi prefissati, ossia la riduzione del 60%, rispetto al 2005, delle emissioni di CO2, nei 44 stabilimenti del gruppo entro il 2020. Per soddisfare il proprio fabbisogno di elettricità carbon free, lo stabilimento L’Oréal dispone di una centrale fotovoltaica di 48.000 m² da 3,3 MW. L’energia solare prodotta, consumata direttamente all’interno dello stabilimento, assicura il 35% del consumo di elettricità mentre il restante 65% viene acquistato tramite la rete dalla nuova centrale a biomassa. La centrale di cogenerazione a biomassa Solis è dotata di una caldaia a biomassa legnosa da 5 MW e di un modulo di cogenerazione ORC da 1 MW che consente di raggiungere un’efficienza elettrica di circa il 20%. La centrale produce annualmente 32 GWh di calore e 8 GWh di elettricità.