Superbonus 110%

Superbonus 110%: cos’è, come funziona, chi accede, quali interventi


Quali opportunità e modalità prevede, per il riscaldamento a legna e pellet, la nuova detrazione fiscale Superbonus 110%? Introdotta dal Decreto Rilancio per la promozione dell’efficienza energetica, porta alcune novità vantaggiose.


 

Il Superbonus 110% è una detrazione fiscale che finanzia le spese sostenute in relazione a specifici interventi in ambito di efficienza energetica (oltre che interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici). L’opportunità straordinaria rappresentata da questa agevolazione è che il rimborso è maggiore della spesa sostenuta: appunto del 110%!

 

1️⃣ SUPERBONUS 110%: QUANDO E CHI

Per essere ammissibili, gli interventi devono essere sostenuti tra il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2021.

Possono accedere all’agevolazione:

Condomìni

Persone fisiche (non nell’esercizio di imprese, arti o professioni) su un numero massimo di due unità immobiliari (seconde case)

– I proprietari di unità immobiliari unifamiliari, cioè sia edifici unifamiliari sia unità immobiliari in edificio plurifamiliare, a condizione che sia presente un accesso indipendente (cancello o portone che consentono l’accesso dalla strada o da cortile/giardino di proprietà esclusiva).

Inoltre:

– Istituti Autonomi Case Popolari (spese sostenute dal 1°luglio 2020 al 30 giugno 2022)

– Cooperative di abitazione a proprietà indivisa

– Organizzazioni non lucrative di utilità sociale, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale del terzo settore

– Associazioni e società sportive dilettantistiche (solo lavori destinati su immobili adibiti a spogliatoi)

 

2️⃣ LEGNA E PELLET: QUALI INTERVENTI

Relativamente a impianti di riscaldamento a legna o pellet, sono previste due tipologie di interventi che possono beneficiare del Superbonus 110%:

a) Interventi trainanti L’installazione di caldaie a biomasse a 5 stelle, solo se installate in aree non metanizzate in Comuni non sottoposti alla procedura di infrazione per il superamento dei limiti di emissione.

b) Interventi abbinati a un intervento trainante Laddove associati a un intervento trainante di qualsiasi natura, rientrano nella detrazione anche:

-l’installazione di una moderna stufa a legna o pellet o una caldaia a biomasse in classe 5 stelle

-la sostituzione di un vecchio generatore a legna e pellet con una stufa o caldaia da 4 stelle in su.

 

3️⃣ COME SI ACCEDE

Per potere accedere regolarmente al Superbonus 110%, è necessario inoltre rispettare alcune specifiche condizioni. In particolare, gli interventi (trainanti o trainanti + abbinati) devono garantire all’edificio un miglioramento di almeno 2 classi energetiche (o 1 classe nel caso di edificio A3). Nel caso di impianti e apparecchi biomassa sono richiesti anche ulteriori requisiti, riportati nel Decreto requisiti tecnici (dm 6/8/2020).

📌La documentazione richiesta 📌

Dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

APE ante e post intervento rilasciati da tecnici abilitati o dal progettista o dal direttore lavori.

Attestazione o asseverazione da parte dei tecnici abilitati al rilascio delle certificazioni energetiche o da parte dei professionisti incaricati della progettazione strutturale che certifichi non solo il rispetto dei requisiti tecnici necessari ai fini delle agevolazioni fiscali, ma anche la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.

 

4️⃣ COME SI RICEVE IL SUPERBONUS

Sono previste due modalità di erogazione della detrazione:

a) Fruizione diretta, ripartita in 5 quote annuali (anziché 10 come avviene per le altre detrazioni fiscali), entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi).

Oppure, in alternativa, la novità del Superbonus 110%:

b) Possibilità di cedere il credito fiscale ad altri soggetti:

– al fornitore che ha eseguito i lavori (sconto in fattura), che a sua volta potrà cederlo ad altri soggetti;

– direttamente a una banca (cessione del credito).