• La caldaia Herz Firematic da 201 kW

  • Il gruppo di pompaggio con pompe ad inverter a servizio della rete di teleriscaldamento

  • Il deposito del cippato con particolare della coclea per il riempimento

  • La struttura della centrale termica realizzata con annesso deposito cippato

  • Il momento dell’inaugurazione alla presenza del presidente della Provincia di Parma, del Sindaco di Valmozzola e del DG di Montagna 2000

La tecnologia innovativa firmata Herz premia la filiera corta e l’economia circolare

Anno di realizzazione: 2019
Luogo di realizzazione: Valmozzola (Parma)
Azienda produttrice della caldaia: Herz

Nel comune di Valmozzola (Parma) l’azienda Siram spa ha realizzato un moderno impianto alimentato a cippato. La caldaia scelta è la Herz Firematic 201 kW abbinata ad un serbatoio inserziale con la funzione di compensare i picchi di carico termico e limitare i cicli di accensione e spegnimento del generatore.  Il cippato viene fornito dall’impresa GF Bioenergy, che ha sede a pochi km dal punto di utilizzo, perfetto esempio di filiera corta e valorizzazione dell’economia rurale locale. Già dal primo anno di gestione il comune ha potuto risparmiare 14.000 euro per il combustibile e circa 36 ton di CO₂.